Tel: 0332 604300 - E-mail: engineering@gruppobini.it - WhatsApp: 334 1145838

Emission trading: cos’è e a cosa serve

Emission trading: cos’è e a cosa serve

Il termine nasce con la firma del protocollo di Kyoto. Si tratta del mercato del diritto alle emissioni in atmosfera dei gas serra.

Ci sono alcuni settori aziendali come: produzione di cemento, laterizi e calce per quanto riguarda il settore edilizio, che ricadono nell’applicazione della Direttiva 2003/87/CE e successive integrazioni.

Le quote dell’emission trading

A questo particolare tipo di aziende il Legislatore ha assegnato un certo quantitativo di quote, che dovranno essere monitorate.

Il meccanismo è semplice: per ogni tonnellata di gas serra emessa, se ne dovrà restituire una quota.

Il quantitativo totale delle emissioni verrà verificato e convalidato con cadenza annuale da un ente indipendente.

Diverse imprese in questi ultimi anni hanno scelto di orientare la lo vision e il loro mercato verso la sostenibilità, attuando investimenti al fine di migliorare le proprie prestazioni e poter vendere le quote inutilizzate.

Gli investimenti fatti per l’ambiente dunque stanno sempre di più diventando fonte di ritorno economico, oltre che di visibilità, per il mondo aziendale italiano e non solo.

Fonte: https://www.icmq.it/sistemi-di-gestione/certificazione-gestione-emission-trading.php

Ultime notizie

Pacchetto sicurezza sul lavoro: innovazioni e misure di salvaguardia

Pacchetto sicurezza sul lavoro: innovazioni e misure di salvaguardia

Il Consiglio dei Ministri ha recentemente approvato uno schema di decreto-legge inerente all'attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), che include un pacchetto di misure volte a potenziare la sicurezza sul lavoro. Queste novità mirano a migliorare la qualificazione, introdurre la "patente a crediti", regolare gli appalti e intensificare le ispezioni.

Leggi tutto...

Misure tecnico-strutturali per l'uso sicuro dei carrelli elevatori

Misure tecnico-strutturali per l'uso sicuro dei carrelli elevatori

La scheda di Infor.mo. delinea le strategie per un utilizzo sicuro dei carrelli elevatori, focalizzandosi sulle misure preventive di natura tecnico-strutturale. Queste misure sono cruciali per mitigare i rischi di infortuni e migliorare la sicurezza sul luogo di lavoro. In questo contesto, vengono esaminate varie aree, tra cui viabilità, interferenze, percorsi, radar, accessori, ricarica e DPI (Dispositivi di Protezione Individuale).

Leggi tutto...

Assegno di inclusione 2024: pagamenti di marzo e modello ADI-COM

Assegno di inclusione 2024: pagamenti di marzo e modello ADI-COM

Con il messaggio 1090 del 14 marzo 2024, l'INPS rende noto le ultime aggiornamenti riguardanti l'Assegno di Inclusione (ADI), focalizzato sul supporto alle famiglie economicamente svantaggiate con anziani e disabili a carico.

Leggi tutto...

Vuoi essere informato sulle ultime novità o ricevere in anteprima offerte e promozioni?

Iscriviti alla newsletter!

Tel: 0332 604300 - E-mail: engineering@gruppobini.it - WhatsApp: 334 1145838

Studio Bini Engineering - P. IVA 02712760129 - Via per Caravate, 1 - 21036 - Gemonio (VA)

Informativa privacy  |  Area riservata  |  Contatti