Tel: 0332 604300 - E-mail: engineering@gruppobini.it - WhatsApp: 334 1145838

  • Home
  • News
  • Integrated
  • Decreto Rinnovabili FER 1: in arrivo gli incentivi all'energia prodotta da fonti rinnovabili elettriche
Decreto Rinnovabili FER 1: in arrivo gli incentivi all'energia prodotta da fonti rinnovabili elettriche

Decreto Rinnovabili FER 1: in arrivo gli incentivi all'energia prodotta da fonti rinnovabili elettriche

E' al vaglio della Commissione europea il decreto Rinnovabili FER 1: incentivi per autoconsumo, fotovoltaico al posto dell'amianto e priorità agli impianti su ex discariche.

Impianti fotovoltaici

Gli impianti fotovoltaici realizzati al posto delle coperture in amianto o ethernit avranno diritto, in aggiunta agli incentivi sull’energia elettrica, a un premio pari a 12 €/MWh su tutta l’energia prodotta: verrà quindi incentivata non solo l’energia prodotta e immessa nella rete, ma anche quella destinata all’autoconsumo, per consentire agli interessati di coprire i costi necessari alla sostituzione delle coperture.

Per gli impianti di potenza fino a 100 kW installati sugli edifici, sulla quota di produzione netta consumata in sito è attribuito un premio pari a 10 €/MWh

Passa da 12 a 15 mesi il limite di tempo che può intercorrere tra la comunicazione di aggiudicazione dell’incentivo e l’entrata in esercizio dell’impianto senza che il bonus subisca una decurtazione.

Mini idroelettrico

Rimangono inalterati i requisiti per ammettere agli incentivi solo gli impianti idroelettrici che consentono una produzione senza prelievi aggiuntivi dai corpi idrici.

Continuate a seguire il nostro sito per ricevere tutte le informazioni necessarie a partecipare al bando per gli incentivi FER1!

Ultime notizie

ADR 2019: novità per il trasporto di merci pericolose

ADR 2019: novità per il trasporto di merci pericolose

A due anni di distanza dall’ultima modifica, anche nel 2019 la disciplina sull’ADR ha subito alcune modifiche: fra queste le più significative riguardano le responsabilità del trasportatore, la nomina del consulente per la sicurezza, la classificazione di pericolo degli oggetti contenenti merci pericolose, le batterie e le materie con codici cisterna con il segno (+).

Leggi tutto...

RAEE e AEE: novità procedurali per raccolta e trasporto

RAEE e AEE: novità procedurali per raccolta e trasporto

L’Albo nazionale gestori ambientali (ANGA) ha deciso di sostituire l’elenco delle tipologie di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) che le imprese possono raccogliere e trasportare in procedura semplificata: lo scorso 9 marzo 2019, infatti, è entrata in vigore la delibera n. 2/2019 dell’Albo nazionale gestori del 6 febbraio 2019, che sostituisce l’elenco delle tipologie di RAEE (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche) trasportabili in procedura semplificata.

Leggi tutto...

La sicurezza in una prospettiva di genere: uomini e donne sono uguali?

La sicurezza in una prospettiva di genere: uomini e donne sono uguali?

La gestione della salute e sicurezza sul lavoro in relazione alle differenze di genere, deve essere colta come una preziosa opportunità per una riflessione su cambiamenti di modelli organizzativi e, ancora prima, culturali per migliorare consolidate prassi discriminatorie che spesso pongono in una condizione di debolezza le donne lavoratrici.

Leggi tutto...

Per maggiori informazioni o per conoscere in che modo possiamo aiutarti

Contattaci adesso!

Tel: 0332 604300 - E-mail: engineering@gruppobini.it - WhatsApp: 334 1145838

Studio Bini Engineering - P. IVA 02712760129 - Via per Caravate, 1 - 21036 - Gemonio (VA)

Informativa privacy  |  Area riservata  |  Contatti