Tel: 0332 604300 - E-mail: engineering@gruppobini.it - WhatsApp: 334 1145838

Biogas dagli scarti delle mense: al via il progetto pilota

Biogas dagli scarti delle mense: al via il progetto pilota

La città metropolitana di Milano investe sempre di più sulla sostenibilità. Ha da poco preso il via il progetto che vede protagonisti Milano Ristorazione e Gruppo Cap.

La società partecipata del Comune di Milano, insieme al gestore del servizio idrico del capoluogo lombardo hanno avviato una collaborazione che li vedrà insieme al fine di produrre biogas a partire dagli scarti alimentari delle mense.

Più in particolare, il gas sostenibile deriverà dagli scarti della cucina di via Sammartini, impegnata nella preparazione dei pasti per diverse mense scolastiche ed Rsa.

Biogas: i numeri del progetto milanese

Il biogas verrà ottenuto separando grassi ed oli, di origine animale e vegetale, dalle acque di scarico della cucina.

Un secondo passaggio prevede la trasformazione di questi elementi in energia termica ed elettrica che verrà utilizzata per garantire il corretto funzionamento del depuratore di Robecco sul Naviglio.

Sono circa 10 le tonnellate che ogni mese vengono prelevate dagli scarti liquidi della cucina di via Sammartini.

La trasformazione degli scarti avviene grazie ai biodigestori anaerobici, che danno il via ad un tipico processo di fermentazione che rende li rende disponibili sottoforma di biogas una volta giunti al depuratore.

Milano: territorio sostenibile

Decarbonizzazione, riqualificazione energetica e forte spinta verso la transizione ecologica: negli ultimi anni la città metropolitana di Milano ha attivato diversi ed importanti progetti per diventare più green.

La trasformazione dei depuratori in bioraffinerie che producano biogas e biometano non fanno altro che confermare la nuova tendenza della città più cosmopolita d’Italia.

Ultime notizie

Gender Gap: l'Italia e il divario di genere

Gender Gap: l'Italia e il divario di genere

Durante la sua 63esima edizione il World Economic Forum (WEF) ha presentato il Gender Gap Report 2022 e la classifica dei Paesi del mondo in merito alla disparità di genere.

Leggi tutto...

Inadeguatezza del POS: le responsabilità del datore di lavoro

Inadeguatezza del POS: le responsabilità del datore di lavoro

L’acronimo POS sta per Piano Operativo di Sicurezza e rappresenta il piano di valutazione rischi inerenti ai cantieri edili. Questo importante documento deve contenere un elenco aggiornato e più dettagliato rispetto a quello presente nel PSC (Piano di Sicurezza e Coordinamento) rispetto all’individuazione di tutte le misure preventive, protettive ed integrative da adottare in cantiere.

Leggi tutto...

Benessere animale: pubblicato il Decreto Ministeriale sulla norma unica di riferimento

Benessere animale: pubblicato il Decreto Ministeriale sulla norma unica di riferimento

Risale a pochi giorni fa la pubblicazione del Decreto interministeriale riguardante il benessere animale approvato dalla Conferenza Stato-Regioni.

Leggi tutto...

Per maggiori informazioni o per conoscere in che modo possiamo aiutarti

Contattaci adesso!

Tel: 0332 604300 - E-mail: engineering@gruppobini.it - WhatsApp: 334 1145838

Studio Bini Engineering - P. IVA 02712760129 - Via per Caravate, 1 - 21036 - Gemonio (VA)

Informativa privacy  |  Area riservata  |  Contatti