Tel: 0332 604300 - E-mail: engineering@gruppobini.it - WhatsApp: 334 1145838

  • Home
  • News
  • Environment
  • Decreto legge Emergenze: al suo interno una norma "tampone" sul trattamento dei fanghi di depurazione in agricoltura
Decreto legge Emergenze: al suo interno una norma "tampone" sul trattamento dei fanghi di depurazione in agricoltura

Decreto legge Emergenze: al suo interno una norma "tampone" sul trattamento dei fanghi di depurazione in agricoltura

Pubblicato il decreto legge Emergenze, in vigore dal 29 settembre 2018, al cui interno ha trovato spazio una norma "tampone" sul trattamento dei fanghi di depurazione in agricoltura.

Dall'Albo gestori ambientali sono arrivati chiarimenti sulle capacità finanziarie richieste ai fini dell'iscrizione e sulle iscrizioni nelle sottocategorie per la raccolta e il trasporto dei rifiuti urbani.

A livello regionale, registriamo l'upgrade del Piano acque della Regione Umbria, il nuovo aggiornamento dell'anagrafe dei siti contaminati dell'Emilia-Romagna, il cambio delle regole per la formazione dei tecnici acustici nel Lazio e l'avvio dell'iter di approvazione del nuovo Piano rifiuti da parte della Regione Puglia. La Regione Piemonte ha integrato l'elenco dei Comuni obbligati a misure di tutela della qualità dell'aria e aggiornato le istruzioni per le ispezioni degli impianti termici. Segnaliamo, in chiusura, una sentenza in cui il Consiglio di Stato esclude qualsiasi obbligo di caratterizzazione a carico del proprietario "incolpevole" di un sito contaminato e una sentenza della Suprema Corte di Cassazione che ribadisce il principio secondo il quale la valutazione sulla qualifica di rifiuto deve essere "oggettiva".

Ricordiamo quanto il tema della gestione rifiuti sia in continua evoluzione, dato il rischio continuamente presente di contaminazione delle falde. La mal gestione dei rifiuti è punita con sanzioni penali. È quindi fondamentale una gestione attenta e puntuale.

Ultime notizie

Formazione addetti antincendi: tutte le novità

Formazione addetti antincendi: tutte le novità

In base alle misure di gestione della sicurezza antincendio in esercizio ed emergenza, il datore di lavoro “designa i lavoratori incaricati dell'attuazione delle misure di prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze, di seguito chiamati «addetti al servizio antincendio», ai sensi dell'art. 18, comma 1, lettera b) del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, o sé stesso nei casi previsti dall'art. 34 del medesimo decreto”.

Leggi tutto...

Sicurezza antincendio: il nuovo decreto per i luoghi di lavoro

Sicurezza antincendio: il nuovo decreto per i luoghi di lavoro

Il Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (Decreto Legislativo n 81 del 9 aprile 2008) , specifica al comma 3 che i Ministri dell’Interno, del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali adottano uno o più decreti nei quali saranno definiti i criteri necessari ad individuare.

Leggi tutto...

Biogas dagli scarti delle mense: al via il progetto pilota

Biogas dagli scarti delle mense: al via il progetto pilota

La città metropolitana di Milano investe sempre di più sulla sostenibilità. Ha da poco preso il via il progetto che vede protagonisti Milano Ristorazione e Gruppo Cap.

Leggi tutto...

Per maggiori informazioni o per conoscere in che modo possiamo aiutarti

Contattaci adesso!

Tel: 0332 604300 - E-mail: engineering@gruppobini.it - WhatsApp: 334 1145838

Studio Bini Engineering - P. IVA 02712760129 - Via per Caravate, 1 - 21036 - Gemonio (VA)

Informativa privacy  |  Area riservata  |  Contatti