Tel: 0332 604300 - E-mail: engineering@gruppobini.it - WhatsApp: 334 1145838

  • Home
  • News
  • Integrated
  • Detrazione fiscale per interventi di riqualificazione Ecobonus fino al 65%
Detrazione fiscale per interventi di riqualificazione Ecobonus fino al 65%

Detrazione fiscale per interventi di riqualificazione Ecobonus fino al 65%

Sei una ditta? Vuoi migliorare la tua azienda e non sai che fare? Gli incentivi fiscali e il conto termico consentono di recuperare buona parte dei costi di investimento sostenuti per gli interventi su edifici esistenti.

La detrazione fiscali:

  • permettono di recuperare le spese sostenute per gli interventi sugli impianti sugli edifici esistenti con interventi di riqualificazione energetica Ecobonus fino al 65%.
  • sono detraibili in dichiarazione dei redditi, ovvero consentono di risparmiare sulle tasse e l'inventivo viene erogato in 10 anni in rate uguali

La richiesta deve essere presentata entro 90 giorni dalla fine dei lavori.

Le tipologie di interventi incentivabili riguardano la coibentazione pareti perimetrali, solai e pavimenti, sostituzione degli infissi e sistemi di schermatura, interventi su impianto di climatizzazione invernale esistente con sostituzione con caldaia a condensazione, pompe di calore, generatori di calore a biomasse, sistemi ibridi, scaldacqua elettrici con scaldacqua a pompa di calore, installazione di impianti solari termici e building automation.

Il Conto Termico permette di recuperare fino al 65% delle spese sostenute per gli interventi sugli impianti sugli edifici esistenti.

L'incentivo viene erogato direttamente dal GSE con bonifico sul conto corrente del soggetto che ha sostenuto le spese e l'inventivo viene erogato in 2 anni, tranne nel caso in cui il totale dell'incentivo è inferiore a 5000, 00 euro che viene corrisposto in un'unica rata.

La richiesta deve essere presentata entro 60 giorni dalla fine dei lavori. Inoltre, tramite il mandato irrevocabile all'incasso è possibile trasferire l'incentivo direttamente al proprio fornitore o altri soggetti terzi.

Le tipologie di interventi incentivabili riguardano gli interventi su impianto di climatizzazione invernale esistente con sostituzione con pompe di calore, generatori di calore a biomasse, sistemi ibridi, scaldacqua elettrici con scaldacqua a pompa di calore e installazione di impianti solari termici.

Per ogni chiarimento non esitate a contattare lo Studio Bini Engineering srl.

Ultime notizie

INAIL: dal 2020 il modello OT24 diventa OT23

INAIL: dal 2020 il modello OT24 diventa OT23

"Oscillazione per prevenzione" (OT/23): l’Inail premia le aziende, che eseguono interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli minimi previsti dalla normativa (decreto legislativo 81/2008 e smi).

Leggi tutto...

La certificazione Carbon Footprint

La certificazione Carbon Footprint

La Carbon Footprint dei prodotti - o impronta climatica - è la quantificazione delle emissioni di gas serra (GHG) legate all’intero ciclo di vita di un prodotto. Nel conteggio sono quindi considerate tanto le emissioni collegate all’estrazione e trasformazione della materia prima, quanto quelle legate alla produzione, al trasporto, all’utilizzo e lo smaltimento finale del prodotto.

Leggi tutto...

Scegli l'illuminazione LED e accedi al Bonus Fiscale

Scegli l'illuminazione LED e accedi al Bonus Fiscale

Un impianto di illuminazione con lampadine a LED garantisce un notevole risparmio sui consumi, visibile sin dalla prima bolletta.

Leggi tutto...

Per maggiori informazioni o per conoscere in che modo possiamo aiutarti

Contattaci adesso!

Tel: 0332 604300 - E-mail: engineering@gruppobini.it - WhatsApp: 334 1145838

Studio Bini Engineering - P. IVA 02712760129 - Via per Caravate, 1 - 21036 - Gemonio (VA)

Informativa privacy  |  Area riservata  |  Contatti