Tel: 0332 604300 - E-mail: engineering@gruppobini.it - WhatsApp: 334 1145838

Biometano: approvato il decreto con i nuovi incentivi

Biometano: approvato il decreto con i nuovi incentivi

Sono stati stanziati 1,7 miliardi di euro di incentivi volti a favorire la produzione di biometano. L’importante cifra proviene dal PNRR, più in particolare dal decreto firmato dal Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani che ha appena visto la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Il piano di incentivi è volto soprattutto a sostenere la costruzione di impianti che producano biogas ecosostenibile (ad esempio proveniente da rifiuti agricoli o organici) al fine di raggiungere tre obiettivi:

  • far crescere il gas rinnovabile come risorsa nel processo di decarbonizzazione;
  • sviluppare l’economia circolare;
  • seguire le indicazioni del piano RePowerEu, per la riduzione della dipendenza dal gas estero

Biogas: tutto quello che c’è da sapere sul decreto

Scendendo nel dettaglio, il nuovo decreto prevede:

  • un contributo in conto capitale del 40% sulle spese ammissibili dell’investimento sostenuto, nei limiti del costo massimo di investimento ammissibile;
  • un incentivo sulla produzione, con tariffe differenziate sulla base dei costi degli impianti;
  • contingenti di potenza annui messi a disposizione, in linea con gli impegni di spesa del Pnrr, finalizzati a valorizzare il potenziale delle riconversioni degli impianti biogas esistenti e la nascita di nuove produzioni.

Per usufruire degli incentivi si farà ricorso ad aste pubbliche al ribasso sulle tariffe incentivanti almeno fino al 2024 o comunque fino ad esaurimento fondi messi a disposizione dal PNRR.

Fonte: https://www.recoverweb.it/biometano-approvato-il-decreto-incentivi-da-17-miliardi/

Ultime notizie

Pacchetto sicurezza sul lavoro: innovazioni e misure di salvaguardia

Pacchetto sicurezza sul lavoro: innovazioni e misure di salvaguardia

Il Consiglio dei Ministri ha recentemente approvato uno schema di decreto-legge inerente all'attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), che include un pacchetto di misure volte a potenziare la sicurezza sul lavoro. Queste novità mirano a migliorare la qualificazione, introdurre la "patente a crediti", regolare gli appalti e intensificare le ispezioni.

Leggi tutto...

Misure tecnico-strutturali per l'uso sicuro dei carrelli elevatori

Misure tecnico-strutturali per l'uso sicuro dei carrelli elevatori

La scheda di Infor.mo. delinea le strategie per un utilizzo sicuro dei carrelli elevatori, focalizzandosi sulle misure preventive di natura tecnico-strutturale. Queste misure sono cruciali per mitigare i rischi di infortuni e migliorare la sicurezza sul luogo di lavoro. In questo contesto, vengono esaminate varie aree, tra cui viabilità, interferenze, percorsi, radar, accessori, ricarica e DPI (Dispositivi di Protezione Individuale).

Leggi tutto...

Assegno di inclusione 2024: pagamenti di marzo e modello ADI-COM

Assegno di inclusione 2024: pagamenti di marzo e modello ADI-COM

Con il messaggio 1090 del 14 marzo 2024, l'INPS rende noto le ultime aggiornamenti riguardanti l'Assegno di Inclusione (ADI), focalizzato sul supporto alle famiglie economicamente svantaggiate con anziani e disabili a carico.

Leggi tutto...

Vuoi essere informato sulle ultime novità o ricevere in anteprima offerte e promozioni?

Iscriviti alla newsletter!

Tel: 0332 604300 - E-mail: engineering@gruppobini.it - WhatsApp: 334 1145838

Studio Bini Engineering - P. IVA 02712760129 - Via per Caravate, 1 - 21036 - Gemonio (VA)

Informativa privacy  |  Area riservata  |  Contatti