Tel: 0332 604300 - E-mail: engineering@gruppobini.it - WhatsApp: 334 1145838

  • Home
  • News
  • Sistema di gestione EPD: tutte le novità della versione 4.0
Sistema di gestione EPD: tutte le novità della versione 4.0

Sistema di gestione EPD: tutte le novità della versione 4.0

Con l’uscita della versione 4.0 del General Program Instructions (GPI) sono state aggiornate le regole per la gestione e il funzionamento del Sistema Internazionale (EPD), la dichiarazione ambientale di prodotto.

La dichiarazione ambientale di prodotto (EPD) è uno standard che serve per misurare le performance ambientali di un prodotto o di un processo in modo da valutare gli impatti ambientali e comunicarli. Lo scopo è quindi quello di tutelare l’ambiente e la biodiversità, ridurre le emissioni inquinanti e stimolare l’uso di abitudini a basso impatto ambientale.

Le novità dell’aggiornamento 4.0 del General Program Instructions (GPI) riguardano: nuove regole per l’aggiunta di più prodotti nella stessa EPD; ulteriori spiegazioni sull’utilizzo di strumenti pre-verificati; l’aggiornamento della metodologia generale LCA; contenuti e processo di sviluppo delle Product Category Rules (PCR).  

Per consentire un passaggio graduale ci sarà un periodo di transizione di 18 mesi, salvo proroghe.

Ricordiamo di seguito alcune importanti precisazioni:

  • Durante il periodo di transizione, se non esiste una PCR valida basata sulla versione 4.0 del GPI, le EPD possono essere pubblicate e aggiornate sulla base di PCR valide basate su versioni precedenti del GPI durante il periodo di transizione
  • Le EPD già pubblicate non vengono pregiudicate dalla pubblicazione della nuova versione del GPI e rimarranno pubblicate con la stessa data di validità di prima. La sorveglianza delle EPD durante la loro validità si basa sulla stessa versione della PCR e del GPI utilizzata per la verifica dell’attuale EPD valida
  • Le PCR in fase di sviluppo dovrebbero essere allineate con l’ultima versione del GPI
  • Sarà di 18 mesi il periodo di transizione e la fine di tale periodo verrà comunicata sei mesi prima della fine
  • La versione 4.0 del GPI sarà implementata passo dopo passo nelle PCR esistenti quando devono essere aggiornate o durante la loro validità

Per maggiori informazioni o per conoscere in che modo possiamo aiutarti

Contattaci adesso!

Tel: 0332 604300 - E-mail: engineering@gruppobini.it - WhatsApp: 334 1145838

Studio Bini Engineering - P. IVA 02712760129 - Via per Caravate, 1 - 21036 - Gemonio (VA)

Informativa privacy  |  Area riservata  |  Contatti